venerdì 13 novembre 2009

Tempeh alla verza


Ecco una ricetta della mia mamma, che piace un sacco ai miei fratelli.
Gli ingredienti e la preparazione penso sia molto chiara dal video... se avete qualche domanda scrivete pure nel guestbook o per email.
:) Spero sia di vostro gradimento!
Radha

UNA NOTA SUL TEMPEH
l tempeh è un alimento fermentato ricavato dai fagioli di soia gialla, molto popolare in Indonesia e in altri nazioni del sud est asiatico. È noto anche come carne di soia.
Nei tempeh tradizionali che si acquistano nei negozi, lo starter, cultura batterica che attiva il processo di fermentazione, contiene altri batteri (non patogeni), che producono vitamine, per esempio la B12.
Il tempeh è una buona sorgente di fibre ed è un possibile sostituto della carne di vitello, in quanto possiede lo stessa percentuale di proteine; anche questo ci fa capire quanto inutile sia il continuo massacro di queste dolci e tenere creature.

UNA NOTA SULLA VERZA
Un piatto anticancro a sole 250 calorie: dieta e salute con cavolfiori, verza, carote e rapanelli
Lo confermano molte ricerche scientifiche: per prevenire il cancro (soprattutto a colon, retto e prostata) occorre mangiare le crocifere: broccoli, cavoli, cavolfiori, verze e cavolini.
Queste verdure sono ricche di sostanze fortemente antiossidanti, in particolare gli indoli che agiscono attraverso specifici antiossidazione, e l’ acido folico che contribuisce alla prevenzione delle mutazioni cellulari.
Ma sono crocifere anche i rapanelli, apparentemente insignificanti dal punto di vista nutrizionale sono invece ricchi di virtù perchè contengono sulforafano (potente sostanza anticancro) oltre che ferro e discrete quantità di vitamina C e B.
Una bella insalatona con cavolfiori, verza, carote e rapanelli è un ottimo contorno anticancro e dietetico: solo 250 calorie.

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento